La mia intervista a Giulia Scarpaleggia di Juls’ Kitchen

La mia intervista a Giulia Scarpaleggia di Jul's Kitchen

Per me è un grande piacere poter intervistare una delle food blogger più seguite in Italia, Giulia Scarpaleggia, o meglio Juls’ Kitchen!

Io sono un lettore appassionato di food blog, sia perché mi consentono di imparare delle ricette in modo semplice, sia per l’abilità dei blogger più bravi che sanno “raccontare” un piatto, cioè sono in grado di far capire l’importanza della tradizione (per le specialità regionali ad esempio) e il valore della creatività (con le pietanze inventate o rielaborate sulla base dei classici).

ricette Jul's Kitchen

La storia di Giulia mi ha colpito subito: nella vita ha fatto tante cose, è appassionata di cinema e di nuoto, ha aperto il suo blog nel 2009 e si è accorta che scrivere di ricette e fare corsi di cucina è la sua vocazione. I fan della cucina toscana ringraziano.

Già, perché Juls’ Kitchen è un blog dedicato in particolare alla tradizione gastronomica toscana, un patrimonio che non smette di attirare l’interesse dei buongustai.

Com’è noto la cucina toscana piace molto anche all’estero, infatti Giulia ha pensato bene di tradurre il suo blog anche in inglese, un’ottima scelta per chi fa della propria passione un mestiere.

Paesaggio toscano foto di Giulia Scarpaleggia

Giulia ha gentilmente risposto alle mie domande e se volete saperne di più del mondo del food blogging dovreste assolutamente seguire i tuoi consigli!

Ecco cosa ci siamo detti:

Il fenomeno del food blogging è cresciuto molto negli ultimi anni in Italia. Quale errore dovrebbe evitare il food blogger che inizia adesso a occuparsi di ricette e consigli culinari?

Credo che un blog si apra per passione, per divertimento, per fare qualcosa che amiamo, non per trasformarlo subito in lavoro.

Partire con questo proposito credo sia come partire con il piede sbagliato.

C’è un momento preciso in cui hai capito che fare la food blogger è il tuo mestiere e che sei sempre stata destinata a questo, come scrivi sul blog?

Quando la mia seconda vita, quella che conducevo dopo il lavoro, è diventata più importante, divertente e interessante della vita principale, e quando i clienti hanno cominciato a contattarmi dal blog.

Qual è stata la soddisfazione più grande da quando hai aperto Juls’ Kitchen?

Sicuramente scrivere un libro di cucina che è stato poi tradotto in inglese, olandese e polacco (il libro in questione è I Love Toscana, pubblicato in Italia da Food Editore,ndA).

C’è qualcosa che accomuna i tuoi food blog preferiti? Ce n’è qualcuno che è stato di ispirazione per te?

L’onestà e la passione, e il fatto che oltre alle ricette raccontano qualcosa di personale e unico.

Non potrei non essere più d’accordo con quest’ultima risposta, ringrazio di cuore Giulia di Juls’ Kitchen e vi anticipo che seguiranno presto altre interviste a blogger molto conosciuti, fatemi sapere cosa ne pensate di questo format che ho scelto!

Credits Foto: sito ufficiale e profilo Instagram @julskitchen

Advertisements

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: